Formato e risoluzione del file per la stampa digitale

Le caratteristiche del file per la preparazione alla stampa digitale: formato e risoluzione


Formato e risoluzione del file per la stampa digitale

Nello scorso articolo (leggi qui) abbiamo parlato del procedimento della stampa digitale e dei suoi vantaggi, tra cui la grande qualità, il prezzo contenuto e la possibilità di ordinare anche basse tirature. E' la tipologia di stampa perfetta per tutti i supporti cartacei quindi volantini, brochure, cataloghi, manifesti e quant'altro. Oggi invece parliamo del file che è necessario preparare per procedere alla stampa digitale.

IL FORMATO
Partiamo da un presupposto: è semplicissimo. La stampa digitale non ha bisogno di grandi lavori particolari. Il formato più facile e più sicuro è sicuramente il PDF. Abbiamo detto sicuro perchè a volte, con altri formati (anche i più strani) potrebbero esserci delle sgradevoli sorprese in fase di stampa, dovute proprio alla formattazione e all'interpretazione dei dati forniti. Quindi se volete un lavoro che corrisponda esattamente a ciò che avete progettato e visualizzate sul monitor del vostro pc, salvate il tutto in formato PDF. Altre tipologie che garantiscono un certo gradi di sicurezza sono JPEG e TIFF. Per tutti gli altri invece, dovremmo noi investire del tempo per la sistemazione del file e in ogni caso non avremmo la garanzia dell'esatta precisione.

LA RISOLUZIONE
Per la stampa di piccoli formati, che si devono vedere da vicino quindi, come depliant o cataloghi, consigliamo una risoluzione delle immagini tra i 250 e i 300 dpi. Nè più bassa, in quanto ad occhio nudo si vedrebbero i pixel o la scalettatura, né più alta che allungherebbe solo il tempo della stampa digitale. Per quanto riguarda invece l'abbondanza del documento, l'ideale è 3 mm con indicatori di taglio.
Per il formato invece grande e grandissima dimensione, che deve essere visualizzato ad una certa distanza, come possono essere i manifesti, consigliamo una risoluzione tra i 100 e i 150 dpi. In questo caso non necessitano di abbondanza e indicatori di taglio.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva sulla stampa digitale e sul file di preparazione, contattateci.
 
03/05/2018

Vedi anche

Archivio
2018
2017